Bandi e gare Economia

Valona Triport: concessione di investimento, 40 milioni di euro

A 6 mesi dall’annuncio del vincitore, il governo ha approvato il contratto di concessione per il porto integrato di Triport a Valona, ​​aprendo la strada alla sua attuazione. La decisione entrerà in vigore dopo la sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, mentre riferendosi al concorso il valore del contratto è di 40 milioni di euro. Il consorzio, che realizzerà l’investimento, è composto da 5 società, mentre al concorso di partenariato pubblico-privato hanno partecipato altre 2 società squalificate.

Uno di loro ha presentato un’offerta inferiore a quella del consorzio vincitore, ma è stato squalificato perché non soddisfaceva i criteri stabiliti, mentre l’altra società non ha presentato alcuna offerta. Il concorso di partenariato pubblico-privato per la progettazione, costruzione e manutenzione del porto integrato di Triport a Valona è stato aperto all’inizio di agosto dello scorso anno, mentre il Ministero delle Infrastrutture e dell’Energia prevedeva un valore del progetto di 44,9 milioni di euro.

Il capitolato d’appalto precisava che i pagamenti delle disponibilità inizieranno ad essere pagati dopo la completa realizzazione e la consegna finale dell’impianto e non prima del 2025, mentre il contratto di PPP avrà una durata di 10 anni. Il porto integrato di Triport, Valona, ​​dovrebbe essere costruito dove attualmente si trova il porto peschereccio di questa città chiamato “Triport”. Si trova a circa 3 km a nord del porto di Valona, ​​tra il terminal privato della raffineria di petrolio e i suoi sottoprodotti “Petrolifera Italo-Albanese”, Vlora TPP e Vlora Industrial Park.

L’attuale porto è diviso in due parti, dove nella parte interna offre capacità per il servizio dei pescherecci. Secondo il capitolato d’oneri, in questa parte il porto è protetto su tutti i lati da frangiflutti e le infrastrutture sono ammortizzate, richiedendo interventi urgenti di miglioramento. Mentre, l’esterno del porto peschereccio, trova spazio guadagnato dopo la costruzione della diga foranea. In base alla Decisione del Consiglio Nazionale del Territorio in questo porto saranno trasferiti dal Porto di Valona altri due servizi che sono: il trasporto internazionale di passeggeri e veicoli e il trasporto nazionale e internazionale di merci.

Per informazioni sull’Albania e consulenze gratuite su contabilità, tassazione, diritto del lavoro, investimenti, internazionalizzazioni, delocalizzazioni, ricerca, selezione e formazione delle risorse umane, immobili, trasferimenti di residenza, certificazioni, non esitate a contattarci:

info@italian-network.net

+39 0808806237 Voip (gratuito)

Skype:italian.network
https://www.italian-network.net/
https://albaniainvestimenti.com/

https://www.jobinalbania.com/

https://albaniaimmobiliare.com/

Roberto Laera

Roberto Laera È laureato in Scienze Aziendali presso l’Istituto Superiore di Finanza e Organizzazione Aziendale di Milano, con circa 20 anni di esperienza nell’ambito della consulenza aziendale, organizzativa risorse umane, della formazione. È senior consultant di numerose aziende nazionali e internazionali. Ha lavorato tra le altre per George S. May, Telecom Italia Learning Services, Bosch. Dal 2008 amministratore unico di IN Italian Network Sh.p.k. e Albania Investimenti Sh.p.k. con sedi a Tirana in Albania e Bari in Italia, offre consulenza all’internazionalizzazione delle imprese, fiscale, finanziaria e servizi fiduciari. È professore a contratto della Facoltà FASTIP dell’Università Aleksander Moisiu di Durazzo per la materia di “Introduction to Business”. È componente del Advisory Board dell’Università Nostra Signora del Buon Consiglio di Tirana. È delegato per l’Albania di ASSORETIPMI. È referente per i rapporti istituzionali per l’Italia dell’Albania Development Fund
Follow Me:

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: