Albania Immobiliare Albania investimenti

Vlora Marina, il progetto più importante per il turismo marittimo del paese

Recentemente è iniziata la costruzione del porto turistico di Valona, ​​che prevede la trasformazione dello spazio dove era situato il vecchio porto industriale nel più grande porto turistico del paese.

Lo smantellamento della struttura obsoleta e fuori servizio del vecchio porto mercantile è in fase di completamento e già le squadre di ingegneri e operai si preparano a iniziare a gettare le “basi” del più grande porto turistico del Paese e uno dei più moderni nel Mar Adriatico e nel Mar Ionio.

Vlora Marina avrà 438 posti barca ed è di categoria Superior che soddisfa tutti i requisiti e gli standard massimi per l’ormeggio di yacht e mega-yacht. Per lo sviluppo di questo progetto, XDGA – Xaveer De Geyter Architects – Bruxelles, uno dei più prestigiosi studi di architettura europei con esperienza nei campi dell’urbanistica e dell’ingegneria civile, Arti Proje ltd – Londra, progettisti con esperienza nella realizzazione di alcuni dei più importanti del Mediterraneo.

Vlora Marina avrà 438 posti barca ed è di categoria Superior che soddisfa tutti i requisiti e gli standard massimi per l’ormeggio di yacht e mega-yacht.

Il progetto per la realizzazione del più grande porto turistico del Paese costerà circa 45 milioni di euro. I lavori completi per la costruzione del porto turistico di Valona dovrebbero essere completati nel 2025

Il progetto per la realizzazione del più grande porto turistico del Paese costerà circa 45 milioni di euro. I lavori completi per la costruzione del porto turistico di Valona dovrebbero essere completati nel 2025, ma sarà parzialmente fruibile anche prima. Tutti i costi di questo progetto saranno coperti dalla società concessionaria e 30 anni dopo il completamento della costruzione, il porto turistico passa allo stato albanese.

Con l’inizio dei lavori per il porto turistico, la città di Valona avrà molte nuove opportunità per lo sviluppo turistico, trasformandosi in un porto marittimo al pari delle altre città del Mar Mediterraneo. La stessa Valona è la principale città del turismo marittimo del paese, ma ora occupa anche una posizione strategica nei corridoi dei vacanzieri che scelgono la navigazione per mare.

Gli operatori turistici del Paese beneficeranno di un aumento di volume della blue economy che Marina Vlora creerà. Nel frattempo, un impatto positivo diretto sulle economie dei cittadini di Valona verrà dall’occupazione durante la fase di costruzione. Nel frattempo, durante la fase operativa, verranno creati nuovi posti di lavoro e nuove professioni tecniche necessarie per il buon funzionamento del porto turistico e la fornitura di servizi per yacht e mega-yacht.

Materiale preparato dal portale SCAN TV .

Per informazioni sull’Albania e consulenze gratuite su contabilità, tassazione, diritto del lavoro, investimenti, internazionalizzazioni, delocalizzazioni, ricerca, selezione e formazione delle risorse umane, immobili, trasferimenti di residenza, certificazioni, non esitate a contattarci:

info@italian-network.net

+39 0808806237 Voip (gratuito)

Skype:italian.network
https://www.italian-network.net/
https://albaniainvestimenti.com/

https://www.jobinalbania.com/

https://albaniaimmobiliare.com/

Roberto Laera

Roberto Laera È laureato in Scienze Aziendali presso l’Istituto Superiore di Finanza e Organizzazione Aziendale di Milano, con circa 20 anni di esperienza nell’ambito della consulenza aziendale, organizzativa risorse umane, della formazione. È senior consultant di numerose aziende nazionali e internazionali. Ha lavorato tra le altre per George S. May, Telecom Italia Learning Services, Bosch. Dal 2008 amministratore unico di IN Italian Network Sh.p.k. e Albania Investimenti Sh.p.k. con sedi a Tirana in Albania e Bari in Italia, offre consulenza all’internazionalizzazione delle imprese, fiscale, finanziaria e servizi fiduciari. È professore a contratto della Facoltà FASTIP dell’Università Aleksander Moisiu di Durazzo per la materia di “Introduction to Business”. È componente del Advisory Board dell’Università Nostra Signora del Buon Consiglio di Tirana. È delegato per l’Albania di ASSORETIPMI. È referente per i rapporti istituzionali per l’Italia dell’Albania Development Fund
Follow Me:

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *