Normativa fiscale

Le aziende soggette a tassazione devono pagare entro il 30 marzo

La Direzione Generale delle Fiscalità ha invitato le imprese a dichiarare e versare l’imposta entro i termini previsti dalla legge, altrimenti saranno penalizzate con una multa del 10% dell’obbligo che devono pagare.

Attualmente in Albania ci sono circa 25 mila aziende che pagano la tassa di profitto. Il regime fiscale è progressivo con tre scaglioni e oltre il giro d’affari. Per le imprese con fatturato fino ai 5 milioni di Lek all’anno, l’utile fiscale è zero per questa categoria di imprese, non vi è alcun obbligo di dichiarazione.

Per le imprese con un fatturato compreso tra 5 e 14 milioni di ALL all’anno, l’utile fiscale è del 5%, mentre per le imprese con un fatturato annuale superiore a 14 milioni di Lek, l’imposta è pari al 15% del profitto.

Questo è il primo anno in cui un’azienda paga i guadagni fiscali, secondo questo schema. Fino all’anno scorso, il profitto fiscale veniva pagato il 15% di tutte le imprese con un fatturato superiore a 8 milioni di Lek l’anno. Ma con il nuovo pacchetto fiscale, il governo ha innalzato il limite a 14 milioni di lek, riducendo la tassa a circa 11.000 entità.

L’anno scorso, il bilancio statale ha raccolto circa 275 milioni di euro di entrate dall’imposta sugli utili, la maggior parte dei quali proveniva dalle grandi imprese.

Per informazioni e consulenze gratuite su investimenti, internazionalizzazioni, delocalizzazioni, contabilità, tassazione, diritto del lavoro, ricerca, selezione e formazione delle risorse umane, non esitate a contattarci:

info@italian-network.net

+39 0808806237 Voip (gratuito)

Skype: italian.network
https://www.italian-network.net
https://albaniainvestimenti.com

https://www.jobinalbania.com

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *