Albania investimenti Economia

Alessandro D’Oria al vertice di Intesa SanPaolo Bank Albania

Alessandro D’Oria sarà il nuovo Direttore Generale di Intesa Sanpaolo Albania Bank.

Fonti della banca informano che D’Oria è stato scelto per sostituire il consigliere uscente, Silvio Pedrazzi, ma la sua nomina sarà formalizzata dopo aver ricevuto l’approvazione da parte della Banca d’Albania.

Attualmente Alessandro D’Oria ricopre il ruolo di Direttore Retail Banking e Wealth Management presso la Divisione Filiali Estere del Gruppo Intesa Sanpaolo.

D’Oria fa parte dal 2004 del gruppo bancario milanese Intesa, prima di entrare nel gruppo torinese Sanpaolo IMI. Ha ricoperto la carica di Direttore Regionale per le Regioni Calabria e Puglia, inizialmente per Intesa e dopo il 2007 per il Gruppo Intesa Sanpaolo. Nel 2015 è stato nominato direttore regionale per l’area di Milano, mentre nel 2017 ha assunto la carica di direttore Retail nella Divisione International Group. Nel febbraio 2020, contestualmente, gli è stata affidata la gestione della Direzione Asset Management.

D’Oria succederà a Silvio Pedrazzi, capo della filiale albanese, che dopo quasi otto anni di mandato ha deciso di ritirarsi. Pedrazzi ha condotto Intesa Sanpaolo Bank in una fase delicata in cui il sistema bancario ha dovuto affrontare la necessità di gestire un livello crescente di crediti deteriorati e la maggior parte delle banche estere ha mantenuto posizioni prudenti, puntando principalmente sul miglioramento della qualità del portafoglio ed evitando le esposizioni ad alto rischio. Tuttavia, a differenza della maggior parte delle altre banche di proprietà estera, Intesa Sanpaolo non ha registrato una contrazione della propria quota di mercato nel periodo guidato da Pedrazzi. Dall’11,7% degli asset del mercato bancario che possedeva a fine 2013, a marzo 2021 Intesa Sanpaolo possedeva circa il 12% del mercato,

Il cambio alla guida della banca arriva in un momento in cui l’economia albanese ha attraversato il momento più difficile della pandemia ed è orientata verso un ritorno a una crescita positiva. In base agli ultimi dati della stessa banca, D’Oria erediterà una banca in buono stato, con un rapporto sofferenze che a fine febbraio 2021 era al 3,8%, meno della metà della media. intero settore bancario.

L’anno 2020 si è chiuso con un utile netto di circa ALL 1,3 miliardi, mentre il trimestre I 2021 è stato positivo, con un utile di ALL 459 milioni.

A marzo 2021 Intesa Sanpaolo Bank Albania contava 35 filiali e 655 dipendenti.

Per informazioni sull’Albania e consulenze gratuite su contabilità, tassazione, diritto del lavoro, investimenti, internazionalizzazioni, delocalizzazioni, ricerca, selezione e formazione delle risorse umane, immobili, trasferimenti di residenza, certificazioni, non esitate a contattarci:

info@italian-network.net

+39 0808806237 Voip (gratuito)

Skype:italian.network
https://www.italian-network.net/
https://albaniainvestimenti.com/

https://www.jobinalbania.com/

https://albaniaimmobiliare.com/

Roberto Laera

Roberto Laera È laureato in Scienze Aziendali presso l’Istituto Superiore di Finanza e Organizzazione Aziendale di Milano, con circa 20 anni di esperienza nell’ambito della consulenza aziendale, organizzativa risorse umane, della formazione. È senior consultant di numerose aziende nazionali e internazionali. Ha lavorato tra le altre per George S. May, Telecom Italia Learning Services, Bosch. Dal 2008 amministratore unico di IN Italian Network Sh.p.k. e Albania Investimenti Sh.p.k. con sedi a Tirana in Albania e Bari in Italia, offre consulenza all’internazionalizzazione delle imprese, fiscale, finanziaria e servizi fiduciari. È professore a contratto della Facoltà FASTIP dell’Università Aleksander Moisiu di Durazzo per la materia di “Introduction to Business”. È componente del Advisory Board dell’Università Nostra Signora del Buon Consiglio di Tirana. È delegato per l’Albania di ASSORETIPMI. È referente per i rapporti istituzionali per l’Italia dell’Albania Development Fund
Follow Me:

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *