Economia Vivere in Albania

Albania: inflazione e aumento degli stipendi

L’inflazione e l’aumento dei prezzi hanno creato una situazione difficile per tutti e hanno anche creato la necessità di aumenti salariali per i dipendenti, sia nel settore privato che nel settore pubblico. Non tutti hanno risposto allo stesso modo al bisogno portato dall’attuale situazione economica.

A parte il settore statale, che ha l’obbligo legale di indicizzare gli stipendi, solo il “Gruppo Balfin”, uno dei gruppi più importanti della regione e non solo, ha approvato aumenti salariali per i dipendenti del 7% e del 5%. La decisione è stata presa come reazione alla situazione creata dagli aumenti dei prezzi e per stare con i dipendenti delle società del Gruppo.

Nelle condizioni in cui nel settore privato solo il gruppo Balfin ha svolto volontariamente questo passaggio, secondo il responsabile dell’iniziativa ‘Thurje’ Endri Shabani, per altri dovrebbe essere reso obbligatorio per legge indicizzare o aumentare i salari a livello di inflazione.

” Gli stipendi dovrebbero essere indicizzati automaticamente. Questo dovrebbe essere fatto per legge. Niente impedisce alle aziende di aumentare i salari delle persone. Dovrebbero essere forzati? Alcune parti non possono essere piccole. La politica fiscale per loro è ingiusta e la scelta è difficile. Per gli altri, penso di SI. Dovrebbe essere obbligatorio per legge che gli stipendi vengano indicizzati automaticamente”, ha affermato Shabani nello show SCAN Update con i giornalisti Lidion Kulla e Dafina Hysa.

L’aumento dei salari dei dipendenti è una delle principali politiche economiche intraprese nei periodi di alta inflazione. Le autorità statali sono obbligate per legge a indicizzare periodicamente gli stipendi dei dipendenti del settore pubblico, cosa che hanno fatto quest’anno in condizioni di una situazione estrema di aumento dei prezzi. È diverso con le aziende del settore privato che non hanno ancora risposto con una decisione chiara alla necessità di rivedere gli stipendi dei propri dipendenti.

Materiale preparato dal portale SCAN TV

Per informazioni sull’Albania e consulenze gratuite su contabilità, tassazione, diritto del lavoro, investimenti, internazionalizzazioni, delocalizzazioni, ricerca, selezione e formazione delle risorse umane, immobili, trasferimenti di residenza, certificazioni, non esitate a contattarci:

info@italian-network.net

+39 0808806237 Voip (gratuito)

Skype:italian.network
https://www.italian-network.net/
https://albaniainvestimenti.com/

https://www.jobinalbania.com/

https://albaniaimmobiliare.com/

Roberto Laera

Roberto Laera È laureato in Scienze Aziendali presso l’Istituto Superiore di Finanza e Organizzazione Aziendale di Milano, con circa 20 anni di esperienza nell’ambito della consulenza aziendale, organizzativa risorse umane, della formazione. È senior consultant di numerose aziende nazionali e internazionali. Ha lavorato tra le altre per George S. May, Telecom Italia Learning Services, Bosch. Dal 2008 amministratore unico di IN Italian Network Sh.p.k. e Albania Investimenti Sh.p.k. con sedi a Tirana in Albania e Bari in Italia, offre consulenza all’internazionalizzazione delle imprese, fiscale, finanziaria e servizi fiduciari. È professore a contratto della Facoltà FASTIP dell’Università Aleksander Moisiu di Durazzo per la materia di “Introduction to Business”. È componente del Advisory Board dell’Università Nostra Signora del Buon Consiglio di Tirana. È delegato per l’Albania di ASSORETIPMI. È referente per i rapporti istituzionali per l’Italia dell’Albania Development Fund
Follow Me:

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: