Albania investimenti

Albania: gli investimenti EU per il 2019

Nell’ambito della ventesima richiesta WBIF di assistenza tecnica, il comitato direttivo WBIF (Western Balkans Investment Instrument) ha ufficialmente approvato diversi progetti per l’Albania nell’ambito di un programma riveduto nel 2018.

Alla 19a riunione del Comitato Direttivo di WBIF, tenutosi nel mese di dicembre 2018, il rappresentante della Commissione europea (DG NEAR) e i rappresentanti delle istituzioni finanziarie internazionali hanno approvato i progetti denominati 20-WBIF per l’assistenza tecnica e la partecipazione di WBIF per l’ investimento.

Durante la terza richiesta di investimento WBIF quest’anno, il comitato direttivo WBIF ha ufficialmente approvato per l’Albania il seguente progetto, che continuerà ad essere implementato quest’anno:

Ricostruzione di Pits 1 e 2 nel porto di Durazzo. L’importo della sovvenzione per questo progetto è di 27,7 milioni di euro e il costo totale del progetto è di 62,4 milioni di euro.

All’inizio del 2018 sono stati approvati i progetti:

Studio di fattibilità e valutazione dell’impatto ambientale e sociale sull’infrastruttura di difesa dalle inondazioni nei fiumi Erzen-Ishëm, Shkumbin, Seman e Vjosa. L’importo della sovvenzione per questo progetto è di 2 milioni di euro;

Progetti dettagliati e documenti di gara per il gasdotto dalla TAP CP a TEC a Vlora. L’importo della sovvenzione per questo progetto è di 1 100 000 euro;

Preparazione dello studio di fattibilità e valutazione dell’impatto ambientale e sociale per la preservazione del gas naturale sotterraneo nell’area di Dumres. L’importo della sovvenzione per questo progetto è di 1 mln di euro.
strumento di investimento per i Balcani occidentali è stata fondata nel 2009 come iniziativa congiunta tra il Consiglio europeo, la Banca Europea per la Development Board (CEB), Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS) e la Banca europea per gli investimenti (BEI). Questa iniziativa è stata successivamente affiancata dalla Banca Mondiale (BM) e dalla Banca di sviluppo tedesca (KfW).

WBIF è uno strumento regionale che sostiene l’allargamento dell’Unione europea e lo sviluppo socio-economico nei paesi beneficiari dei Balcani occidentali: Albania, Bosnia-Erzegovina, Kosovo, ex Repubblica iugoslava di Macedonia, Montenegro e Serbia. WBIF supporta progetti in fase di maturità e progetti di investimento.

Per informazioni e consulenze gratuite su investimenti, internazionalizzazioni, delocalizzazioni, contabilità, tassazione, diritto del lavoro, ricerca, selezione e formazione delle risorse umane, non esitate a contattarci:

info@italian-network.net

+39 0808806237 Voip (gratuito)

Skype: italian.network
https://www.italian-network.net
https://albaniainvestimenti.com

https://www.jobinalbania.com

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *