Albania investimenti

Albania: finanziamento per efficientamento energetico

Poiché l’efficienza energetica è diventata un tema del giorno e un epicentro delle politiche governative, specialmente nei paesi sviluppati, in Albania solo il 9% delle abitazioni ha incluso uno o più elementi secondo questo principio. Il modesto livello di investimenti di questa natura è limitato dalla mancanza di risorse finanziarie per finanziare l’economia verde, ma anche da un’informazione più precisa sui benefici e sul tempo di ritorno sull’investimento. Ma un programma sostenuto da istituzioni come l’Unione europea, la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo, il quadro per gli investimenti nei Balcani occidentali, mira proprio a cambiare la scarsa immagine dell’efficienza nel nostro paese.

Questo martedì è stata anche la presentazione del programma di finanziamento per la green economy, che mira a sostenere gli investimenti nel settore residenziale, basati sull’efficienza energetica. I beneficiari di questo programma saranno tutti i cittadini che vivono in abitazioni private o comunitarie e che, grazie alle domande e al rispetto delle condizioni, possono beneficiare del sostegno finanziario.

Il direttore della BERS in Albania Matteo Colangeli, presente all’evento, ha affermato che il fatto che in Albania solo il 9 percento degli appartamenti abbia un elemento secondo il principio dell’efficienza significa che c’è un grande spazio per il supporto. Secondo lui, è stata stabilita una buona catena di cooperazione, a partire da istituzioni chiave come la BERS o l’UE a quelle dell’assistenza tecnica, dei rivenditori locali o delle istituzioni finanziarie locali che hanno aderito all’iniziativa. Ha invitato le banche e altre istituzioni ad aderire sottolineando nel contempo che Union Bank e Besa Fund sono i primi ad essere quotati per questa “impresa”.

UE Ambasciatore a Tirana Luigi Soreca nel suo discorso ha detto che in totale l’intera regione dei Balcani Perëndirmor in cui questo programma è in corso di attuazione sono 36 banche e istituzioni finanziarie che si sono registrati attraverso il prestito numerose storie di successo. D’altra parte, ha sottolineato che il governo albanese dovrebbe rispondere a queste iniziative costruendo un’infrastruttura centrale e sostenendo l’energia verde con le proprie iniziative.

Union Bank e Besa Fund aderiscono al programma

Il direttore esecutivo della Union Bank Gazmend Kadriu ha affermato nel suo discorso di saluto che l’istituto finanziario che rappresenta rimane impegnato a tornare al 2019 un anno ancora più positivo del 2018, anno in cui la banca ha ottenuto risultati molto buoni . “La Union Bank e la BERS, che è uno dei principali sostenitori di questo programma, collegano una lunga storia di progetti in questi dieci anni. Poco prima, Union Bank ha firmato un accordo per un prestito da 6 milioni di euro, che mira a sostenere questo programma per l’economia verde. Questo accordo ci consente di offrire ai nostri potenziali clienti scelte efficienti, nel quadro di investimenti che hanno il principio dell’efficienza energetica. Attualmente stiamo lavorando per promuovere e migliorare le informazioni, poiché Union Bank è l’unica parte bancaria del programma in Albania. Abbiamo il giusto potenziale per continuare ad accreditare l’economia nel 2019 dando un posto speciale al programma di finanziamento dell’economia verde “, ha detto Kadriu.

D’altra parte, Bajram Muçaj, direttore esecutivo del Fondo Besa ha sottolineato che attraverso il contratto del fondo di 3 milioni di euro, prevede che l’istituzione ha la BERS sosterrà gli individui che hanno concentrato i loro investimenti in vista di efficienza energetica. Nel finale questo programma servirà l’economia verde nel paese.

Cosa prevede il programma GEFF

GEFF in Albania ha lo scopo di ridurre il consumo energetico nel settore residenziale, ridurre l’inquinamento atmosferico e migliorare il comfort di vivere attraverso questo prestito alle banche partner per sostenere gli investimenti nelle tecnologie verdi. Union Bank e Besa Fund sono le prime due istituzioni finanziarie che hanno aderito a questo programma sottoscrivendo linee di credito del valore di 9 milioni di euro insieme.

I proprietari di abitazioni che desiderano fare un investimento basato sul principio dell’efficienza possono scegliere quali tecnologie vogliono investire utilizzando il selettore di tecnologia, un catalogo online di prodotti di efficienza energetica precedentemente approvati sul mercato Albanese. Attraverso questi investimenti, i proprietari albanesi potranno richiedere una sovvenzione dell’Unione Europea fino al 20% del loro valore d’investimento. Per gli investimenti come gruppo di comunità per l’intervento in un condominio, la sovvenzione può raggiungere fino al 35 per cento del valore dell’investimento. In totale, l’UE ha destinato 1,8 milioni di euro alle sovvenzioni per il programma GEFF.

Per informazioni e consulenze gratuite su investimenti, internazionalizzazioni, delocalizzazioni, contabilità, tassazione, diritto del lavoro, ricerca, selezione e formazione delle risorse umane, non esitate a contattarci:

info@italian-network.net

+39 0808806237 Voip (gratuito)

Skype: italian.network
https://www.italian-network.net
https://albaniainvestimenti.com

https://www.jobinalbania.com

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *