Incentivi e agevolazioni

Albania: finanziamenti per le PMI

Il governo ha elaborato una legge volta a definire la definizione di micro, piccole e medie imprese, utilizzate nelle politiche statali per sostenerle, nonché a definire le politiche per assisterle.

Intanto la nuova bozza abroga l’attuale legge sulle piccole e medie imprese.

Pertanto, secondo il disegno di legge approvato dal governo, sono micro, piccole e medie imprese quelle unità iscritte nelle BCC da non più di 12 (dodici) mesi, in cui gli enti pubblici, direttamente o indirettamente, non possono possedere più del 25% del capitale o dei diritti di voto.

Le MPMI sono tutte le imprese che impiegano meno di 250 persone e realizzano una cifra d’affari o un saldo annuo totale non superiore a 250 milioni di Lek. Una piccola impresa è considerata un’impresa con meno di 50 dipendenti, che ha un saldo annuo totale non superiore a 50 milioni di Lek.

Le microimprese hanno meno di 10 dipendenti e un saldo annuo non superiore a 10 milioni di Lek, mentre le medie imprese sono quelle da 50 a 249 dipendenti e un saldo annuo complessivo da 50 a 250 milioni di Lek.

Secondo il documento, la fornitura di sostegno statale per queste unità può essere basata solo sul rispetto del criterio del numero di dipendenti.

Queste unità sono sostenute dal bilancio statale; da partner di sviluppo nazionali o esteri, nonché garanzie sui prestiti statali.

Per sostenerli viene istituito il Fondo Sviluppo Imprese, amministrato da AIDA e utilizzato per erogare contributi al fine di attuare programmi volti ad aumentare la competitività, l’artigianato, lo sviluppo dell’apprendimento aziendale, lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi. ricerca e sviluppo, sviluppo delle competenze aziendali, innovazione, innovazione tecnologica e sostegno alle imprenditrici.

Elisabeta Dosku / SCAN

Per informazioni sull’Albania e consulenze gratuite su contabilità, tassazione, diritto del lavoro, investimenti, internazionalizzazioni, delocalizzazioni, ricerca, selezione e formazione delle risorse umane, immobili, trasferimenti di residenza, certificazioni, non esitate a contattarci:

info@italian-network.net

+39 0808806237 Voip (gratuito)

Skype:italian.network
https://www.italian-network.net/
https://albaniainvestimenti.com/

https://www.jobinalbania.com/

https://albaniaimmobiliare.com/

Roberto Laera

Roberto Laera È laureato in Scienze Aziendali presso l’Istituto Superiore di Finanza e Organizzazione Aziendale di Milano, con circa 20 anni di esperienza nell’ambito della consulenza aziendale, organizzativa risorse umane, della formazione. È senior consultant di numerose aziende nazionali e internazionali. Ha lavorato tra le altre per George S. May, Telecom Italia Learning Services, Bosch. Dal 2008 amministratore unico di IN Italian Network Sh.p.k. e Albania Investimenti Sh.p.k. con sedi a Tirana in Albania e Bari in Italia, offre consulenza all’internazionalizzazione delle imprese, fiscale, finanziaria e servizi fiduciari. È professore a contratto della Facoltà FASTIP dell’Università Aleksander Moisiu di Durazzo per la materia di “Introduction to Business”. È componente del Advisory Board dell’Università Nostra Signora del Buon Consiglio di Tirana. È delegato per l’Albania di ASSORETIPMI. È referente per i rapporti istituzionali per l’Italia dell’Albania Development Fund
Follow Me:

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.