Albania investimenti

Albania: da 11 maggio aprono altre attività

Il ministro della sanità e della protezione sociale, Ogerta Manastirliu, a seguito della presentazione della strategia di riapertura graduale, ha dichiarato che dall’11 maggio un altro gruppo di imprese sarà autorizzato a iniziare a operare, come parrucchieri, barbieri, dentisti e negozi nei centri commerciali

Che verrà aperto con rigorosi protocolli di sicurezza.

Come indicato nell’articolo pubblicato due giorni fa da Italian Network, società di consulenza aziendale albanese

” Nel nostro piano per le prossime due settimane, a partire dall’11 maggio, prevediamo di continuare con alcune misure di soccorso, ma con protocolli di sicurezza rigorosi per un altro gruppo di aziende, come parrucchieri, barbieri, dentisti e negozi. nei centri commerciali. A partire dalla settimana prossima, verranno introdotti protocolli specifici e queste entità dovranno prendere misure per organizzare il servizio con le nuove condizioni “, ha dichiarato Manastirliu.

Nel frattempo, secondo il ministro nel progetto di piano, che non è stato ancora approvato e potrebbe far parte di altre revisioni, il 18 maggio potrebbe essere consentito aprire locali e ristoranti, solo in spazi aperti:

” Seguendo il progetto di piano, poiché la situazione nelle dinamiche sarà valutata, se i dati saranno stabili, sulla base dei criteri stabiliti dagli esperti, dal 18 maggio in poi, secondo alcune fasi, valuteremo l’apertura di unità di servizio, bar e ristoranti, solo per spazi aperti secondo i protocolli di mantenimento della distanza e delle condizioni igienico-sanitarie “, ha affermato Manastirliu.

Le regole variano in base al livello di rischio rappresentato dall’azienda, ma alcuni elementi comuni sono obbligatori e dovranno essere messi in atto da qualsiasi azienda.

Se vuoi essere certo di applicare tutte le procedure indicate dal Ministero delle Sanità e certificare le tue procedure COVID FREE.

Non solo una Sanificazione ma una vera procedura di sistema con ottenimento di Certificato Internazionale per la tua azienda.
Sulla base del protocollo Covid sottoscritto dal Governo è stato elaborato un protocollo che rilascia
attestato di Qualità.
Potrai fornire Manuali e Procedure al tuo cliente rendendolo capace di attuare all’interno della propria azienda un vero e proprio sistema di controllo Covid Free.
Successivamente le evidenze potranno essere trasmesse all’Ente di Certificazione Autenticert attraverso rapporto di audit anche digitalmente.
L’ente Autenticert in collaborazione con Ente Internazionale accreditato Jas Anz membro IAF e Accreditation Council of India emetterà attestato.
• In maniera digitale riceverai un form ove potremo raccogliere una serie di evidenze rispetto il tuo sistema
• Formazione e Informazione
• Protocollo Sanitario Applicato
• Gestione delle Emergenze
• Evidenze del processo di sanificazione e relative SDS dei prodotti utilizzati
• Evidenze di acquisto dei DPI Covid
• Sulla base delle evidenze raccolte in remoto come da protocollo IAF per le urgenze compileremo Audit
Report per la valutazione della commissione tecnica.

EMISSIONE DEL CERTIFICATO
• In caso di esito positivo la commissione tecnica emetterà il certificato.
• Durante questo processo potrai rivolgerti al tuo consulente per seguire iter della pratica.

Per ulteriori chiarimenti o informazioni sulla certificazione, non esitare a contattare Italian Network, esclusivista per Albania e Kosovo della certificazione

Regole generali

La prima regola generale che tutti devono seguire è che l’Amministratore/Singolo Commerciante, o la persona designata, esegua un’autovalutazione personale e dei dipendenti ogni giorno se presentano sintomi di COVID-19 .

In caso di sintomi, la continuazione dell’attività da parte della rispettiva persona non dovrebbe essere consentita in ogni caso e dovrebbe essere segnalata immediatamente al numero di emergenza 127.

  • Obbligatorio utilizzare maschere, disinfettanti e guanti, forniti dal proprietario.
  • La distanza tra le persone dovrebbe essere di 2 metri.
  • All’ ingresso il soggetto deve fornire ai clienti il ​​prodotto igienizzante per le mani e prendersi cura del rifornimento.
  • La percentuale di sostanza attiva dovrebbe essere almeno del 60%.
  • Durante la pausa o la pausa pranzo, dovrebbe essere evitata l’assembramento di persone nei locali aziendali, nonché nei locali pubblici.
  • I dipendenti/commercianti al lavoro non devono utilizzare gli strumenti o il posto di lavoro dei colleghi senza eseguire la disinfezione.
  • Il datore di lavoro deve disinfettare l’ambiente e lavarsi prima dell’apertura e dopo la chiusura, in particolare tavoli, contatori, telefoni e qualsiasi spazio in cui vi sia stato contatto tattile.

Il ministro ha anche affermato che l’espansione della circolazione dei veicoli senza autorizzazione è in fase di valutazione, nei fusi orari e nelle fasce 05: 00-17: 30.

 

Per informazioni sull’Albania e consulenze gratuite su contabilità, tassazione, diritto del lavoro, investimenti, internazionalizzazioni, delocalizzazioni, ricerca, selezione e formazione delle risorse umane, immobili, trasferimenti di residenza, non esitate a contattarci:

albaniainvestimenti@gmail.com

+39 0808806237 Voip (gratuito)

Skype:italian.network
https://www.italian-network.net/
https://albaniainvestimenti.com/

https://www.jobinalbania.com/

https://albaniaimmobiliare.com/

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *