Analisi di mercato

ALBANIA crescerà del 3,8% nel 2024

Il rapporto delle Nazioni Unite nell’edizione 2024, sulla situazione economica e le prospettive, mostra che nuove sfide attendono la regione nei prossimi anni. Facendo riferimento ai dati dell’ultimo bollettino, il prodotto interno lordo dell’Albania dovrebbe espandersi del 3,8% per l’anno 2024. D’altra parte, secondo il rapporto, per l’anno 2025 i dati seguono una traiettoria più pessimistica che prevede un aumento solo del 3%.
Secondo il rapporto, l’accelerazione prevista della crescita regionale dipende dal miglioramento delle condizioni economiche, che finora sono state influenzate da una serie di fattori globali come la pandemia, i conflitti e le condizioni ambientali.
Secondo i dati si presenta un contesto con tassi di interesse più elevati che rappresenterà una sfida particolare per la regione, in particolare per Albania e Montenegro, dato il loro sostegno al finanziamento esterno. Il rapporto mostra che per i paesi della regione e per l’Albania, la chiave per la crescita dei paesi a medio termine saranno le riforme strutturali, contando sulla prospettiva dell’adesione all’Unione Europea.
Indipendentemente dai venti esterni, le rimesse, gli investimenti diretti esteri
e il turismo, nel caso dell’Albania, appaiono ottimistici. Nel rapporto vengono citati, tra l’altro, il rallentamento dell’inflazione nel nostro Paese e l’andamento del tasso di cambio attuale.
L’Unione Europea prevede un piano di crescita da 6 miliardi di euro per la regione, che mira a raddoppiare l’economia dell’Europa sudorientale nei prossimi dieci anni, compresa la concessione di un accesso parziale al mercato comune europeo e l’approfondimento del mercato regionale.
Secondo i dati del rapporto sulle proiezioni di crescita economica nei paesi della regione, sembra che l’Albania avrà la crescita economica più elevata. Si prevede che l’economia della Serbia crescerà del 3,2% nel 2024, mentre in Montenegro, Macedonia del Nord e Bosnia-Erzegovina la crescita economica dovrebbe essere rispettivamente del 3%, 2,9% e 1,9%.
Per il 2024, secondo il rapporto delle Nazioni Unite, si prevede che il tasso di inflazione sarà al livello del 3,5%, mentre per il 2025 si prevede che scenderà al 2,7%.
Georgina Deda/SCAN

Per informazioni sull’Albania e consulenze gratuite su contabilità, tassazione, diritto del lavoro, investimenti, internazionalizzazioni, delocalizzazioni, ricerca, selezione e formazione delle risorse umane, immobili, trasferimenti di residenza, certificazioni, non esitate a contattarci:

info@italian-network.net

+39 0808806237 Voip (gratuito)

Skype:italian.network
https://www.italian-network.net/
https://albaniainvestimenti.com/

https://www.jobinalbania.com/

https://albaniaimmobiliare.com/

Roberto Laera

Roberto Laera È laureato in Scienze Aziendali presso l’Istituto Superiore di Finanza e Organizzazione Aziendale di Milano, con circa 20 anni di esperienza nell’ambito della consulenza aziendale, organizzativa risorse umane, della formazione. È senior consultant di numerose aziende nazionali e internazionali. Ha lavorato tra le altre per George S. May, Telecom Italia Learning Services, Bosch. Dal 2008 amministratore unico di IN Italian Network Sh.p.k. e Albania Investimenti Sh.p.k. con sedi a Tirana in Albania e Bari in Italia, offre consulenza all’internazionalizzazione delle imprese, fiscale, finanziaria e servizi fiduciari. È professore a contratto della Facoltà FASTIP dell’Università Aleksander Moisiu di Durazzo per la materia di “Introduction to Business”. È componente del Advisory Board dell’Università Nostra Signora del Buon Consiglio di Tirana. È delegato per l’Albania di ASSORETIPMI. È referente per i rapporti istituzionali per l’Italia dell’Albania Development Fund
Follow Me:

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *