Bandi e gare Incentivi e agevolazioni

Albania: bando per le rinnovabili

L’Agenzia albanese per lo sviluppo degli investimenti (AIDA) annuncia che è stato aperto il bando: “Tecnologie per le energie rinnovabili di nuova generazione”.

Secondo le informazioni pubblicate, l’invito dovrebbe riguardare gli sviluppi tecnologici ad alto rischio/alto rendimento per le tecnologie di energia rinnovabile rivoluzionarie, compreso lo sviluppo di catalizzatori, sistemi di stoccaggio dedicati e l’integrazione di tecnologie di energia rinnovabile in un unico sistema di generazione di energia, soluzioni di generazione di energia elettrica tra diverse fonti di energia rinnovabile, uso diretto di fonti di energia rinnovabile.

Tipo di schema finanziario
sovvenzioni

Data di inizio
02.09.2021

Data di fine
23.02.2022

Stato
Attivo

Minimo di finanziamento
€ 0

Finanziamento massimo
€ 500.000

Benefici
Si prevede che i risultati del progetto contribuiranno a tutti i seguenti risultati attesi:

Tecnologie innovative disponibili e rivoluzionarie per le energie rinnovabili che consentono una transizione più rapida verso un’economia dell’UE a zero emissioni nette di gas serra entro il 2050.

Conoscenza e prove scientifiche della fattibilità tecnologica del concetto, compresi i benefici ambientali, sociali ed economici per contribuire alla strategia di ricerca e innovazione e alle previsioni politiche.

Creare una solida base di innovazione europea affidabile a lungo termine.

Descrizione
Le tecnologie energetiche rinnovabili offrono importanti opportunità per sostituire o sostituire il carbonio di origine fossile nel settore energetico e in altri settori economici come il riscaldamento/raffreddamento, i trasporti, l’agricoltura e l’industria. Si prevede che il loro dispiegamento su larga scala e decentralizzato creerà più posti di lavoro rispetto all’equivalente dei combustibili fossili. Le tecnologie energetiche rinnovabili sono la base su cui costruire un futuro sostenibile, europeo e globale, a impatto climatico zero. Una forte leadership europea globale nelle tecnologie delle energie rinnovabili, insieme a circolarità e sostenibilità, aprirà la strada per aumentare la sicurezza e l’affidabilità dell’energia.

È imperativo migliorare l’accessibilità, la sicurezza, la sostenibilità e l’efficienza per le tecnologie di energia rinnovabile più consolidate (come l’energia eolica, fotovoltaica o la bioenergia) e diversificare ulteriormente il portafoglio tecnologico. Inoltre, sono necessari anche combustibili rinnovabili avanzati, compresi biocarburanti avanzati sintetici e sostenibili, per fornire soluzioni a lungo termine a emissioni zero per i settori dei trasporti e dell’industria ad alta intensità energetica, in particolare per le applicazioni in cui l’elettrificazione diretta non è un’opzione tecnicamente ed economicamente efficiente .

Obiettivi
Si prevede che la proposta affronti gli sviluppi tecnologici ad alto rischio/alto rendimento per le rivoluzionarie tecnologie di energia rinnovabile, compreso lo sviluppo di catalizzatori, sistemi di stoccaggio dedicati e l’integrazione di tecnologie di energia rinnovabile in un unico sistema di generazione di energia, sistemi di riscaldamento e raffreddamento, sistemi di produzione di combustibili, sistemi ibridi soluzioni di generazione di energia elettrica tra diverse fonti di energia rinnovabile, utilizzo diretto di fonti di energia rinnovabile.

Eleggibilità
Qualsiasi persona giuridica, indipendentemente dal suo luogo di stabilimento, comprese le persone giuridiche di paesi terzi non associati o organizzazioni internazionali (comprese le organizzazioni di ricerca europee internazionali) è ammissibile a partecipare (ammissibile o meno al finanziamento), a condizione che le condizioni stabilite il Regolamento Orizzonte Europa è stato rispettato, così come ogni altra condizione prevista nell’argomento specifico del bando.

Donatore
Commisione Europea

Implementatore / Partner
Commissione europea

Metodo di applicazione

Dopo aver premuto il pulsante “Vai alla chiamata”, leggi attentamente i dettagli della chiamata, trova la pagina giusta e leggi attentamente il metodo di applicazione, cosa ti viene chiesto, quali documenti ed elementi.

Ogni chiamata varia da donatore a donatore , quindi devi stare attento.

La maggior parte delle chiamate ha anche una sezione “Domande e risposte” o una sezione dei contatti.

Per qualsiasi ulteriore informazione non esitate a contattarci a info@aida.gov.al.

Uno staff di assistenza e supporto PMI ti contatterà entro il limite di tempo. Grazie!

AIDA informa che la scadenza per la presentazione delle domande è il 23 febbraio 2022.

Per maggiori informazioni è possibile visitare la piattaforma Access to Finance al link:

https://aida-smefinance.gov.al/financial-schemes/next-generation-of-renewable-energy-technologies?fbclid=IwAR2bS5DfuTZrORJD-BSg3Mbbg1Mbbql

Per informazioni sull’Albania e consulenze gratuite su contabilità, tassazione, diritto del lavoro, investimenti, internazionalizzazioni, delocalizzazioni, ricerca, selezione e formazione delle risorse umane, immobili, trasferimenti di residenza, certificazioni, non esitate a contattarci:

info@italian-network.net

+39 0808806237 Voip (gratuito)

Skype:italian.network
https://www.italian-network.net/
https://albaniainvestimenti.com/

https://www.jobinalbania.com/

https://albaniaimmobiliare.com/

 

Roberto Laera

Roberto Laera È laureato in Scienze Aziendali presso l’Istituto Superiore di Finanza e Organizzazione Aziendale di Milano, con circa 20 anni di esperienza nell’ambito della consulenza aziendale, organizzativa risorse umane, della formazione. È senior consultant di numerose aziende nazionali e internazionali. Ha lavorato tra le altre per George S. May, Telecom Italia Learning Services, Bosch. Dal 2008 amministratore unico di IN Italian Network Sh.p.k. e Albania Investimenti Sh.p.k. con sedi a Tirana in Albania e Bari in Italia, offre consulenza all’internazionalizzazione delle imprese, fiscale, finanziaria e servizi fiduciari. È professore a contratto della Facoltà FASTIP dell’Università Aleksander Moisiu di Durazzo per la materia di “Introduction to Business”. È componente del Advisory Board dell’Università Nostra Signora del Buon Consiglio di Tirana. È delegato per l’Albania di ASSORETIPMI. È referente per i rapporti istituzionali per l’Italia dell’Albania Development Fund
Follow Me:

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.