Bandi e gare Incentivi e agevolazioni

Albania: Bando per il sostegno finanziario di Progetti Turistici

Il Ministero del Turismo e dell’Ambiente bandisce il bando per il sostegno finanziario di progetti nel campo del turismo, presentati da persone fisiche e giuridiche, locali o straniere, private o pubbliche, che abbiano nell’oggetto della propria attività il turismo, in funzione della realizzazione della missione strategica:

L’Albania, una destinazione ospitale, attraente e autentica, per lo sviluppo sostenibile delle potenzialità economiche, naturali e sociali del Paese“.

Il bando mira a promuovere destinazioni, prodotti e diversificare l’offerta turistica, attraverso lo sviluppo del turismo di montagna, del turismo naturale e culturale, del turismo enogastronomico, del turismo nostalgico, del turismo d’avventura, ecc.

Il bando resterà aperto dal 24 gennaio al 23 febbraio 2022 . I progetti devono essere completati entro l’anno di bilancio, nel periodo dal 24 marzo al 1 dicembre 2022.

Le priorità del Bando per il sostegno finanziario dei Progetti Turistici sono:

1. Promozione delle destinazioni, sviluppo dei prodotti turistici e branding del territorio;

2. Digitalizzazione e innovazione

PRIORITÀ-1

Promozione di destinazioni turistiche di particolare valore, sviluppo di prodotti e attrazioni turistiche di montagna, turismo rurale, sentieri, agriturismo, enoturismo, avventura, monumenti naturali e miglioramento della qualità del servizio nel settore dell’ospitalità.

* Le tipologie di attività finalizzate al raggiungimento della Priorità 1, sono elencate di seguito, ma sono solo esempi che non limitano altri temi soggetti a tale priorità:

a) Promozione delle destinazioni turistiche, marketing o branding del territorio, attraverso guide turistiche, siti web, social media, video promozionali, attività avventurose e culturali, materiali caratteristici/tradizionali dei territori, ecc.

b) Promozione del prodotto turistico secondo le caratteristiche delle destinazioni turistiche, ivi comprese le comunità locali, realizzazione di percorsi montani, ciclistici e non solo, realizzazione di tour/pacchetti dimostrativi del processo di realizzazione dei prodotti tradizionali, e/o coinvolgimento in il processo dei turisti, ecc.

c) Promozione di prodotti turistici tematici legati a prodotti quali: offerta itinerario/turistico, percorsi culturali, focalizzati su attività sportive e/o sinergie di aree naturali/patrimonio culturale o industriale.

d) Promozione dei paesaggi naturali a fini turistici, attraverso l’individuazione e lo sviluppo di luoghi panoramici, fenomeni naturali speciali, risorse naturali speciali, attività all’aperto, ecc.

e) Promozione della cucina come attrazione turistica, in funzione del turismo culinario.

f) Promozione del “Vino Albanese” in funzione di enoturismo, attraverso l’organizzazione di eventi/serate di degustazione per la promozione dei vini albanesi;

g) Promozione di “specie endemiche” della flora e della fauna albanesi al fine di promuovere il turismo .

h) Promozione del “Turismo della Memoria” , individuazione e rivitalizzazione da trasformare in attrazioni turistiche, oggetti o attività che appartengono ad un periodo storico quali: officine, gallerie, bunker, ecc.;

i) Promozione di prodotti turistici accessibili per turisti con bisogni speciali includendoli nelle attività della natura e dei beni culturali .

j) Progetti turistici rispettosi dell’ambiente quali:

  •  ” Verde e pulito “, piantando alberi per limitare lo scarico dei rifiuti al di fuori delle aree dedicate alla loro raccolta, nelle zone balneari, nei parchi naturali, ecc.
  • Attività artigianali da parte della popolazione locale per creare prodotti con materiali riciclabili che possano fungere da souvenir per i turisti.
  • Realizzazione di impianti per la raccolta dei rifiuti plastici nelle zone balneari.
  • Tour sportivi trekking, kayak, rafting, canottaggio, ecc., gratuiti per i turisti che si impegnano a raccogliere i rifiuti durante il percorso che percorrono.
  • Eventi locali completi con concerti, giochi e tavole rotonde sulla consapevolezza ambientale, accompagnati da cucina BIO e metodi ecologici.

k) Turismo giovanile, che mira a coinvolgere i giovani nella creazione di esperienze di viaggio, turismo, volontariato, nonché attività che promuovono il turismo.

l) Attività appositamente adattate per i bambini sulle spiagge, sulle regole e le cure relative alla balneazione e alla sicurezza della balneazione in mare.

m) Formazione professionale delle risorse umane degli enti che sviluppano attività nel campo del turismo al fine di aumentare la qualità e migliorare il servizio, attraverso la formazione, ecc.

n) Supporto alle strutture promozionali provvisorie ” Infopoint ” durante la stagione turistica.

PRIORITÀ- 2

DIGITALIZZAZIONE E INNOVAZIONE

Attraverso questa priorità saranno sostenuti progetti che attraverso la tecnologia digitale e metodi innovativi sviluppano componenti turistiche quali: prodotti turistici, attrazioni turistiche, infrastrutture turistiche, servizi turistici ed enti che sviluppano attività turistiche.

* Le tipologie di attività finalizzate al raggiungimento della Priorità 2, sono elencate di seguito, ma sono solo esempi che non limitano altri temi soggetti a tale priorità:

a) Mappatura e digitalizzazione delle risorse/prodotti turistici;

b) Individuazione delle località e creazione degli itinerari, loro mappatura/digitalizzazione per:

  • sviluppo di sport acquatici come kayak/canoa/rafting, rafting, ecc.;
  • sviluppo dell’alpinismo, dello sci e di altri sport invernali;
  • segnare nuovi sentieri escursionistici e ciclabili, ecc.

c) Applicazioni/piattaforme online che forniscono informazioni su destinazioni e attrazioni turistiche e creano canali di comunicazione per un gruppo target specifico;

d) Piattaforma di cooperazione online per guide turistiche, al fine di migliorare la qualità del servizio.

Modulo di domanda

Modulo di bilancio

Procedura

Per informazioni sull’Albania e consulenze gratuite su contabilità, tassazione, diritto del lavoro, investimenti, internazionalizzazioni, delocalizzazioni, ricerca, selezione e formazione delle risorse umane, immobili, trasferimenti di residenza, certificazioni, non esitate a contattarci:

info@italian-network.net

+39 0808806237 Voip (gratuito)

Skype:italian.network
https://www.italian-network.net/
https://albaniainvestimenti.com/

https://www.jobinalbania.com/

https://albaniaimmobiliare.com/

Roberto Laera

Roberto Laera È laureato in Scienze Aziendali presso l’Istituto Superiore di Finanza e Organizzazione Aziendale di Milano, con circa 20 anni di esperienza nell’ambito della consulenza aziendale, organizzativa risorse umane, della formazione. È senior consultant di numerose aziende nazionali e internazionali. Ha lavorato tra le altre per George S. May, Telecom Italia Learning Services, Bosch. Dal 2008 amministratore unico di IN Italian Network Sh.p.k. e Albania Investimenti Sh.p.k. con sedi a Tirana in Albania e Bari in Italia, offre consulenza all’internazionalizzazione delle imprese, fiscale, finanziaria e servizi fiduciari. È professore a contratto della Facoltà FASTIP dell’Università Aleksander Moisiu di Durazzo per la materia di “Introduction to Business”. È componente del Advisory Board dell’Università Nostra Signora del Buon Consiglio di Tirana. È delegato per l’Albania di ASSORETIPMI. È referente per i rapporti istituzionali per l’Italia dell’Albania Development Fund
Follow Me:

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.